Daniel DEMOUSTIER

Belgio

Fotografo, cameraman, regista

Tribunale di Bruxelles

Daniel Demoustier è un direttore della fotografia e regista belga. Ha studiato scienze politiche e sociali all’Università di Leuven, dove ha anche ricevuto una formazione in camera e montaggio al centro audiovisivo dell’università. Ha iniziato come freelance per la televisione belga e ha lavorato a vari documentari in Bosnia, Libano, Sri Lanka e ha coperto la prima guerra del Golfo a Baghdad. In seguito si è trasferito alla BBC e ITV e ha continuato a filmare conflitti e disastri naturali in Afghanistan, Albania, Darfur, Repubblica Democratica del Congo, Egitto, El Salvador, Gaza, Haiti, Iraq, Kenya, Kosovo, Libano, Liberia, Libia, Macedonia, Mali, Somalia, Sud Africa, Siria, Turchia, Yemen, Ucraina e più recentemente la guerra nel Nagorny Karabakh. Daniel è stato il primo cameraman a filmare la crisi dei rifugiati a Lampedusa e ha coperto Calais per più di 20 anni. Ha anche prodotto e diretto film sui rifugiati siriani per conto dell’UNHCR. Nel 2019, è stato invitato da Milo Rau a collaborare alla produzione di Oreste a Mosul in Iraq, che è stato l’inizio di una nuova relazione che ha portato all’ultimo progetto, per il quale Daniel ha trascorso quattro mesi a Mosul per aiutare 20 giovani studenti di cinema a creare nove cortometraggi. Daniel Demoustier su Vimeo: https://vimeo.com/danieldemoustier Una scuola di cinema a Mosul: https://www.ntgent.be/nl/producties/a-film-school-for-mosul

Daniel Demoustier

I commenti sono chiusi.