In ritardo: il capo di Frontex Leggerie si dimette

front-LEX accoglie con favore le dimissioni da tempo attese di Fabrice Leggerie da direttore dell’agenzia europea per le frontiere Frontex. L’agenzia anti-corruzione dell’UE Olaf stava indagando su una possibile cattiva condotta a Frontex. I respingimenti illegali delle guardie di frontiera europee sono stati negati per molto tempo, anche se c’erano…

Continue reading

Sea Watch3, naufragi e soccorsi nel Mediterraneo

Il profilo Twitter della Ong tedesca riporta un crescendo di eventi drammatici: “Ieri l’equipaggio della Sea Watch3 è stato testimone di una tragedia nel Mediterraneo centrale. Dopo aver ricevuto un Mayday, siamo arrivati sulla scena di un naufragio: un gommone stava affondando e decine di persone erano in acqua. La…

Continue reading

Pro Asyl assegna il premio per i diritti umani a Alarm Phone

Front-Lex vuole incriminare i responsabili della politica di deterrenza omicida. Se pensate che questo sia eccessivo, leggete questo rapporto di Pressenza. Watch the Med and Alarm Phone raccoglie prove delle uccisioni nel Mediterraneo dal 2011. Sosteniamo gli obiettivi umanitari delle organizzazioni di salvataggio intraprendendo azioni legali contro i responsabili di…

Continue reading

Presentata un’azione legale contro FRONTEX

I richiedenti a Lesbo, 29 novembre 2020: Jeancy Kimbenga και N.A. 25 maggio (RL)– Comunicato stampa – Per la prima volta nella storia dell’Agenzia, un’azione legale contro FRONTEX è stata presentata alla Corte di Giustizia dell’UE per violazione dei diritti umani. FRONTEX non è riuscita a terminare le sue operazioni…

Continue reading